Tutto (o quasi...) sull'A.C. LEGNANO


COLLEZIONE RAIMONDI

   

   

Il nostro Museo Lilla si arricchisce di una nuova sezione, interamente dedicata al materiale messo a nostra disposizione da un giovane collezionista legnanese, Eugenio Raimondi. Una collezione, la sua, di cui vi offriamo solo una piccola parte, che spazia dai primordi del calcio lilla fino ai giorni nostri.

Fotografie, lettere, ritagli di giornale, biglietti degli incontri, schedine del Totocalcio, figurine, cartoline: una vera miniera d'oro che farà sicuramente la gioia dei nostri visitatori e di tutti i tifosi lilla.

La maggior parte dei documenti che Eugenio ci ha permesso di digitalizzare li abbiamo inseriti in questa sezione, ma molti altri (ad esempio le vecchie schedine del Totocalcio con gli incontri del Legnano) li potete trovare nella altre sezioni del nostro Museo.

Buona visione.

 

 

F.C. Legnano-Squadra mista di Milano - 3 Febbraio 1918

 

 

 

Cartolina postale viaggiata da Milano a Neuchatel (Svizzera) con foto della formazione del Football Club Legnano scattata al Velodromo di Milano il 3 febbraio del 1918 prima di un incontro amichevole contro una squadra mista milanese.

 

 

F.C. Legnano 1918/19

 

 

La foto che vedete fu scattata a Genova, probabilmente in occasione dell'incontro Genoa-Legnano 5-0 del 18 aprile 1920, incontro valido per l'incontro di ritorno del turno delle Semifinali Interregionali Nord Girone A, che vide la squadra lilla piazzarsi al 5 posto dietro a Genoa, Pro Vercelli, Alessandria e Milan. Nel precedente girone di qualificazione il Legnano si guadagnò l'accesso alle semifinali giungendo secondo alle spalle della Milanese. Lo scudetto andò quell'anno all'Internazionale.

 

 

F.C. Legnano-Novara - 14 agosto 1922

 

   

 

Caricature dei giocatori lilla Cameroni, Sodano e Rossi risalenti al campionato di Prima Divisione Nord 1921/22.

 

 

F.C. Legnano-Novara - 14 agosto 1922

 

 

Questa foto, scattata il 14 agosto del 1922, ritrae un azione di gioco dell'incontro di Coppa Hesa tra il Legnano ed il Novara. Si tratta di un torneo estivo di preparazione al campionato di Prima Divisione 1922/23, l'allora massima serie calcistica italiana. Le due squadre sarebbero state inserite in due diversi gironi del Nord Italia, in quello B i lilla, in quello C i novaresi. I primi giunsero secondi dietro il fortissimo Genoa (che vinse poi il titolo di Campione d'Italia), i secondi solo quinti.

 

 

F.C. Legnano 1923/24

 

 

La formazione del Legnano a Reggio Emilia il 16 settembre 1923 prima di un'amichevole Reggiana-Legnano, terminata 2-1 per i lilla.

Questa la formazione scesa in campo: Malaspina, Torriani, Marcora, Ross, Rossi, Olivieri, Gerola, Frigerio, Cameroni, Colombo V e Colombo.

Il Legnano era allora impegnato nel massimo campionato italiano, denominato ai tempi Prima Divisione.

 

 

F.C. Legnano-Genoa 1-1 - 1922/23

 

 

Una fase di gioco tra lilla e genoani, i due grandi protagonisti del girone B della massima serie 1922/23.

ll Legnano finirà al secondo posto proprio dietro al Genoa, che poi, battendo poi nella finale nazionale la Lazio, si aggiudicherà lo scudetto.

 

Campionato Prima Divisione Nord Girone B (massima serie italiana)

X giornata di andata - 14 gennaio 1923

Legnano - Genoa 1-1 (1-1)

GOL: 8’ Catto, 15’ Torriani.

 

LEGNANO: Cameroni, Allemandi, Colombo V, Colombo III, Rossi, Gerola, Marcora, Raso, Tosi, Crespi, Torriani.

GENOA: De Prà, Moruzzi, De Vecchi, Barbieri, Burlando I, Leale, Mariani, Bellini, Catto, Santamaria I, Bergamino I.

ARBITRO: Mombelli di Casale Monferrato.

 

 

F.C. Legnano-Casale 0-1 - 1923/24

 

 

Il difensore del Casale Ticozzelli respinge di testa un'insidiosa palla calciata dagli attaccanti lilla.

  

Campionato Prima Divisione Nord Girone B (massima serie italiana)

III giornata di ritorno - 15 febbraio 1924

Legnano - Casale 0-1 (0-0)

Gol: 52' Blando

 

LEGNANO: Cameroni, Colombo I, Allemandi, Lovati, Rossi, Gerola, Gallino, Comi, Tosi, Bottini, Torriani.

CASALE: De Giovanni, Ticozzelli, Caligaris, Mattea, Volta, Greppi, Lamon II, Migliavacca, Gabba, Blando, Cavigiolio.

Arbitro: Mauro di Milano.

 

 

F.C. Legnano 1924/25

 

 

Una foto risalente al campionato di Prima Divisione Nord girone A 1924/25 e scattata probabilmente durante l'incontro Legnano-Hellas Verona del 1 febbraio 1925, finito in parità sul punteggio di 1-1.

 

 

Giuseppe Bigogno, mediano lilla

  

Una cartolina risalente al campionato 1935/36 dedicata al centromediano lilla Giuseppe Bigogno, uno dei giocatori più rappresentativi tra quelli nati calcisticamente nel Legnano degli anni '20, autografata dallo stesso giocatore.

Il suo debutto con la maglia lilla risale al campionato di Prima Divisione Nord Girone A 1924/25. Bigogno rimase nell 'F.C. Legnano per sei stagioni consecutive, collezionando 78 presenze e siglando 1 rete, finchè venne ceduto alla Fiorentina, in Serie A, nel 1931/32.

Rimase in maglia viola per cinque stagioni consecutive (tutte nella massima serie) per poi passare, nel 1936/37 nel Genoa, sempre in Serie A.

Tre anni più tardi, nel 1939/40, Bigogno tornò a Firenze, dove giocò per altre tre campionati.

Dopo la seconda Guerra Mondiale l'ex centromediano lilla divenne allenatore, guidando in carriera Fiorentina, Milan, Torino, Lazio ed Udinese, oltre alla Nazionale di Serie B.

In carriera, da giocatore, Bigogno ottenne due promozioni nella massima serie con il Legnano nel 1927/28 e nel 1929/30 e vinse due Coppe Italia, con il Genoa nel 1936/37 e con la Fiorentina nel 1939/40.

Da allenatore riuscì ad ottenere la promozione in Serie A con l'Udinese nel 1955/56.

 

  

 

Amichevole Genoa-Legnano 3-0 - 1927

 

 

Un'azione sotto la rete genoana durante un incontro amichevole tra Genoa e Legnano (finito 3-0 per i padroni di casa) nel 1927. 

 

 

F.C. Legnano 1926/27

 

 

Giocatori, tecnici e dirigenti dell'F.C. Legnano in posa allo stadio "Pisacane" prima di un incontro della stagione 1926/27.

In questa stagione e per la successiva i lilla giocarono sempre in "Prima Divisione", una denominazione che però per questi due campionati indico l'attuale Serie B e non più la massima serie.

 

 

Campionato Divisione Nazionale Girone A 1928/29

 

 

Una scheda, riccamente decorata, utilizzata nel 1928/29 per fornire ai giornali i risultati finali delle partite.

Il campionato 1928/29 fu l'ultima stagione con la massima serie divisa in più gironi.

I lilla, chiudendo il girone A della Divisione Nazionale all'ultimo posto, persero la possibilità di disputare, l'anno successivo,

il primo campionato di Serie A della storia calcistica italiana.

 

 

Ambrosiana-Legnano 3-0 - 1930/31

 

 

La foto, scattata allo stadio "Civico" di Milano, mostra una fase di gioco dell'incontro di Serie A tra Ambrosiana e Legnano.

I lilla, freschi di promozione, chiuderanno la stagione all'ultimo posto e torneranno tra i cadetti.

  

Campionato Serie A 1930/31

XIII giornata di ritorno - 7 giugno 1931

 

Ambrosiana-Legnano 3-0 (2-0)

Gol: 24’ Serantoni, 44’ e 77’ Meazza

 

AMBROSIANA: Smerzù, Bolzoni, Rebosio, Pietroboni, Castellazzi, Rivolta, Visentin III, Serantoni, Meazza, Blasevich, Ferrero. All. Weisz.

LEGNANO: Rotondi, Pagani, Perduca, Severi, Bigogno, Gerola, Silgich, Aliatis, Ferrè II, Baccilieri, Rizzi. All. Barbesino.

Arbitro: Turbiani di Ferrara.

   

 

Le figurine della Serie A 1930/31

 

 

 

Queste figurine rappresentano azioni di gioco di alcuni incontri che videro impegnati i lilla nel campionato di Serie A 1930/31. In particolare le immagini si riferiscono ad Ambrosiana Inter-Legnano 3-0 (XIII giornata di ritorno - 07/06/1931), il Derby Legnano-Pro Patria 0-0 (VII giornata di ritorno - 05/04/1931), Legnano-Torino 0-1 (IX giornata di andata - 21/11/1930), e Legnano -Modena 6-2 (XI giornata di ritorno - 24/05/1931). 

    

 

Amichevole Milan-Legnano 3-3 - 1931/32

 

 

Il rossonero Pastore (sulla destra) insidia la difesa lilla

  

 

 La giostra dei foot-ballers - Serie B 1931/32

 

 

La formazione dell'F.C Legnano della Serie B 1931/32 in una originale "multi-figurina" stampata in fronte e retro su metallo.

 

 

Figurine lilla anni '30

 

 

 

Vecchie figurine risalenti agli anni '30 raffiguranti azioni di gioco, formazioni e giocatori dell'F.C. Legnano.

  

 

Figurine lilla anni '50

 

 

   

Giocatori lilla raffigurati su delle figurine risalenti agli inizi degli anni '50.

 

 

Tre figurine risalenti agli inizi degli anni '50 dedicate al difensore lilla Franco Pian, 183 presenze e 6 reti con la maglia del Legnano in sei stagioni consecutive (due in Serie A e quattro in Serie B) tra il 1950/51 ed il 1955/56).

  

   

Si ringrazia il Sig. Eugenio Raimondi per aver messo a disposizione del nostro sito

il materiale fotografico e documentale che proponiamo in questa pagina.

 


 

Avete vecchie foto o vecchi documenti

TORNA ALL'INDICE

(articoli di giornale, biglietti, locandine, ecc.) 

che riguardano l'A.C. Legnano ?
 
Scrivete a redazione@statistichelilla.it
e le potrete vedere pubblicate su queste pagine.   

 


Copyright © 2003-2015 by Gianfranco Zottino - Ultimo aggiornamento : mercoledì 01 luglio 2015 - Tutti i diritti sono riservati.